Registro per il testamento biologico, via libera dal Consiglio comunale

PALAZZO ZANCACon 13 sì è stato approvato, infatti, l’ordine del giorno che investe l’amministrazione comunale di provvedere alla realizzazione del registro, per dare ai cittadini la possibilità di depositare le loro volontà sui trattamenti sanitari da ricevere o indicare un eventuale fiduciario. Il documento permetterà di specificare quali trattamenti e terapie accettare o rifiutare nell’eventualità in cui, a causa di un incidente o di una malattia o di altri problemi, ci si trovasse in condizioni di non intendere e volere, anche nei casi più estremi e tragici di sostegno vitale.