Ragusa, maxi sequestro di giocattoli non conformi alle direttive UE

guardia di finanzaL’operazione della Guardia di Finanza e del Nucleo di Polizia Tributaria di Ragusa ha condotto al sequestro, all’interno di un esercizio commerciale gestito da un cittadino cinese, di oltre 40mila articoli tra giocattoli e materiale elettrico che non rispettavano i parametri della Comunità Europea. La merce, una volta venduta, avrebbe fruttato quasi 70mila euro. Il commerciante è stato inoltre denunciato per frode.