Arrestati quattro catanesi accusati di estorsione nella zona di Taormina

carabinierimanetteL’operazione dei Carabinieri ha portato al fermo di Carmelo Porto, Emanuele Blanco, Antonio Faranda ed Enzo Ferriero, ritenuti vicini ai clan etnei Cinturino e Brunetto. Sono accusati di aver taglieggiato ed estorto numerosi esercizi commerciali della zona jonica, soprattutto autosaloni di Taormina. L’indagine è partita in seguito alla denuncia di una delle vittime, che, in seguito al suo rifiuto di pagare il pizzo, è stato picchiato.