Indagati 13 medici del Policlinico per la morte del neonato avvenuta lo scorso 4 aprile

pronto-soccorso-policlinico
Il sostituto procuratore di Messina, Rosanna Casabona, ha iscritto nel registro degli indagati i 13 medici del Policlinico che si sono occupati del bambino affetto da bronchiolite, morto pochi giorni dopo all’ospedale Sirina di Taormina. Ancora non confermata l’ipotesi di reato per i tredici medici. Intanto il magistrato ha disposto l’autopsia per stabilire le cause del decesso. L’inchiesta è scattata dopo una denuncia dei genitori ai carabinieri di Giardini Naxos, insospettiti dalle incongruenze tra il parere dei medici del Sirina e le cartelle cliniche del Policlinico.