Arriva la firma ufficiale per il “Bio-parco delle Intelligenze e delle Neuro-fragilità” dedicato all’infanzia

Bandiera a mezz'asta in occasione del lutto cittadino
Venerdì 14 aprile, infatti, all’Istituto Marino di Mortelle il sindaco Renato Accorinti, il Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche Massimo Inguscio e il direttore generale del Centro Neurolesi Angelo Aliquò sottoscriveranno un accordo di programma per dare il via alle attività del centro di eccellenza polifunzionale dedicato all’infazia. Insieme ai laboratori di ricerca, verranno ealizzati servizi per l’accoglienza, interventi assistiti con gli animali e applicazioni di nuovi metodi socio-riabilitativi e assistenziali per i minori e le famiglie.
Il Bio-Parco, gestito da i tre enti firmatari, ha come obiettivo la realizzazione di interventi finalizzati a garantire la tutela della salute, il miglioramento delle condizioni di vita e l’inserimento sociale.