Messina: pari, nervosismo e rimpianti

Il tecnico Cristiano Lucarelli (foto G. Isolino per messinanelpallone.it)

Il tecnico Cristiano Lucarelli (foto G. Isolino per messinanelpallone.it)

Termina 1-1 la sfida infrasettimanale del Franco Scoglio tra i giallorossi e l’Akragas dell’ex tecnico Lello Di Napoli. Un pareggio al termine di una gara in cui l’undici di Lucarelli ha sempre avuto il pallino del gioco, ma è mancato negli ultimi quindici metri. Ospiti in vantaggio con Klaric a inizio ripresa nella prima e unica vera sortita in avanti. Messina che sfiora un paio di volte il pari, si vede annullare un gol per un discutibile fuorigioco, ma trova a una ventina di minuti dalla fine l’1-1 grazie a un preciso tiro da fuori di Da Silva. Ultima parte di gara piuttosto tesa e nervosa, tra l’altro non governata al meglio dall’arbitro Prontera. Con le concomitanti sconfitte di Catanzaro e Monopoli, i giallorossi sciupano una ghiotta occasione per chiamarsi forse definitivamente fuori dalla lotta salvezza, con il quintultimo posto che resta distante cinque punti e con la Reggina che, vincendo a Taranto, esce dalla zona play-out e inguaia proprio i pugliesi. Complice l’imminente penalizzazione, infatti, è ancora tutto in ballo.