Omicidio Ali, annullata condanna per Babul Miah

Personaggi_B_Babul_MiahLa Corte di Cassazione di Reggio Calabria ha annullato la sentenza di condanna a 26 anni inflitta dalla Corte d’Appello di Messina per Babul Miah, accusato dell’omicidio a Capo Milazzo del connazionale Taj Ali nell’agosto 2012. I dubbi sollevati dalla difesa sono molteplici: all’imputato infatti non sarebbe stato fornito un interprete, le celle telefoniche non avrebbero individuato con esattezza l’ora della morte della vittima e si evince perplessità anche sull’esame del Dna effettuato su alcune tracce di sangue ritrovate sui sandali dell’imputato.