I vescovi Domenico Mogavero e Calogero La Piana indagati per truffa

Mons. Calogero La Piana

Mons. Calogero La Piana

L’inchiesta è condotta dalla Procura di Marsala; contestati all’attuale vescovo di Mazara del Vallo, Mogavero, e al suo predecessore, La Piana, in seguito nominato a capo della Diocesi di Messina, una truffa per quanto riguarda l’erogazione di contributi regionali e della Cei per la costruzione di una chiesa nel quartiere Trasmazzaro-Miragliano. Insieme ai due prelati, indagate altre sei persone, tra cui l’ex economo della Curia, padre Franco Caruso. Nello specifico, sotto la lette d’ingrandimento degli inquirenti l’aver ottenuto, quasi in contemporanea, sia dalla Regione che dalla Cei, tramite l’8xmille, contributi per quasi 3 milioni di euro per realizzare l’opera, senza che prima La Piana e successivamente Mogavero avessero comunicato ai due enti finanziatori l’esistenza di una seconda richiesta. Mogavero deve inoltre rispondere di appropriazione indebita aggravata, poiché anche accusato di aver distratto per scopi personali quasi 200mila euro dei fondi per la costruzione della chiesa.