Concessi i benefici della legge Bacchelli a Riccardo Orioles

Riccardo Orioles (foto it.wikipedia.org - Associazione PeaceLink)

Riccardo Orioles (foto it.wikipedia.org – Associazione PeaceLink)

Il giornalista milazzese da sempre impegnato in battaglie antimafia e sostenuto da una petizione di oltre 30 mila firme potrà finalmente accedere al fondo creato e destinato a sostenere i cittadini illustri che versano in stato di particolare necessità. La notizia è stata diffusa da Claudio Fava, vicepresidente della Commissione antimafia e figlio di Pippo, fondatore con Orioles del mensile “I Siciliani”, assassinato dalla mafia il 5 gennaio del 1984. La decisione resta in attesa della ratifica del Consiglio dei Ministri prevista nella giornata di venerdì.