Regolamento dei Beni Comuni, appello al Consiglio Comunale dell’Unione per la Cultura

conf_unioneperlaculturaNel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca, i rappresentati del movimento spontaneo e trasversale hanno presentato il documento indirizzato alla Presidente del Consiglio, Emilia Barrile, e a tutti i consiglieri comunali, in cui si chiede di approvare il Regolamento dei Beni Comuni, che nei prossimi giorni dovrebbe approdare in aula. L’appello è stato firmato da oltre 300 personalità della cultura, spettacolo, giornalismo e comunicazione. Nel documento, che il movimento vorrebbe leggere in aula prima della discussione, l’Unione per la Cultura chiede ai consiglieri di non lasciarsi sfuggire questa opportunità, di “votare con grande senso di responsabilità e con la coscienza di coloro che scrivono la storia e non la subiscono” perché “senza spazi coordinati in un progetto di politica culturale serio e concreto, non c’è reale opportunità di crescita”. “Noi continueremo a gettare il seme della crescita con il medesimo entusiasmo – conclude l’appello -, voi potreste essere determinanti nell’aiutarci a farlo nel migliore dei modi”.