MessinAmbiente, cassa nuovamente a secco

messinambienteLa scadenza di mercoledì per il pagamento degli stipendi ai 500 dipendenti della partecipata di via Dogali non potrà essere rispettata. Il Comune deve infatti ancora saldare due fatture dei servizi di gennaio e febbraio da oltre due milioni di euro ciascuna. Intanto, proprio in questa settimana, la Giunta dovrebbe deliberare lo stanziamento dei primi 100mila euro di capitale per la costituzione di MessinaServizi che andrà a sostituire MessinAmbiente.