Avola: uccise il padre, condannato a 16 anni di reclusione

coltelloIl gup del Tribunale di Siracusa ha accolto la richiesta del pm Marco Di Mauro nell’ambito nel processo, con rito abbreviato, contro Luigi Di Noto, il 28enne che il 15 marzo dell’anno scorso, dopo l’ennesima lite casalinga, colpì più volte con un coltello a serramanico suo padre Giuseppe, 50 anni, che morì quattro giorni dopo a causa delle gravissime lesioni al petto e alla gola.