‘Salvacolline’, De Cola: “I consiglieri comunali hanno già pieno accesso a tutti i documenti”

L'assessore all'Urbanistica Sergio De Cola

L’assessore all’Urbanistica Sergio De Cola

L’assessore all’Urbanistica, Sergio De Cola, con una nota interviene in seguito alle polemiche sorte in questi giorni sulla presunta preclusione ai consiglieri comunali di consultare la Variante parziale di tutela ambientale del Prg, che approderà a breve in consiglio. De Cola afferma che “dal 22 febbraio, data in cui la delibera con tutti gli allegati è stata consegnata all’ufficio affari di Giunta, tutti Consiglieri comunali hanno pieno accesso a tutti i documenti che costituiscono la Variante” e che possono, tramite semplice richiesta, “avere copia integrale del documento su cd”. “Come avviene sempre per l’esame delle delibere tecnicamente più complesse, i funzionari che hanno redatto l’atto – continua l’assessore – sono a disposizione di tutti i Consiglieri che avessero bisogno di supporto tecnico per approfondirne la lettura”. Per quanto riguarda invece la pubblicità dell’atto, una volta adottata la delibera dal Consiglio, il documento sarà reso pubblico “a tutti cittadini che avranno la possibilità di presentare le osservazioni ritenute necessarie”. De Cola precisa dunque come siano già trascorsi quindici giorni dal deposito della delibera e invita i consiglieri a “un atto di responsabilità, a mettere da parte strategie di rinvio per dare alla città la possibilità di esprimersi nel merito di questo strumento urbanistico”.