Otto milioni di euro di risarcimento alla Raffineria di Milazzo per l’incendio del 2014

raffineria_milazzoSarà questa la somma assicurativa riconosciuta a Eni e Kuwait, i due azionisti della Ram, per i danni causati dall’incendio del 27 settembre 2014 che ha comportato la perdita di un grande quantitativo di nafta vergine e grossi danni a cisterne e serbatoi. Il serbatoio principale rimase sequestrato dalla Procura di Barcellona fino ai primi mesi del 2016, quando il magistrato titolare dell’inchiesta rilasciò le autorizzazioni necessarie per accedere all’interno del perimetro e avviare così i lavori di ristrutturazione.