Vertenza ex Servirail, iniziato il presidio

exservirailRispetto degli accordi e ricollocazione occupazionale all’interno di una società del Gruppo Ferrovie. Queste le rivendicazioni avanzate dai 25 lavoratori Ecoindustria (bacino ex Servirail) rimasti disoccupati e che questa mattina hanno iniziato un presidio ad oltranza. Allestito a Piazza Cairoli un banchetto dove, a turno e a tempo indeterminato i lavoratori chiederanno di non far abbassare le luci sulla loro vertenza.