La vittoria non riporta il sereno in casa Messina, Lucarelli sbotta

lucarelli_presIl 2-1 inflitto al Catanzaro sabato potrebbe rivelarsi una delle gare decisive per la salvezza sul campo dei giallorossi, ma, senza novità immediate e ormai non più differibili, rischia di restare valido soltanto per le statistiche. Nel post gara, infatti, l’amministratore delegato dell’Acr, Pietro Gugliotta, ha ufficializzato quanto già era noto da tempo a stampa e tifosi, confermando la frattura ormai insanabile con gli attuali soci di maggioranza, Stracuzzi e Oliveri, accusati di aver abbandonato la squadra, non ottemperando agli impegni e lanciando l’allarme sul possibile mancato pagamento dei prossimi stipendi a calciatori e staff. Anche il tecnico Cristiano Lucarelli non le ha mandate a dire e con la sua schiettezza che ormai lo contraddistingue ha affermato di aspettare ancora qualche giorno, dopodiché farà renderà noti nomi e circostanze riguardo quanto accaduto negli ultimi mesi, nei quali la società è andata sfaldandosi.