Il 15 febbraio approderà in Consiglio la mozione di sfiducia alla giunta Accorinti

(foto di Enrico Di Giacomo)

(foto di Enrico Di Giacomo)

Come era nelle previsioni la conferenza dei capigruppo ha stabilito per mercoledì prossimo la discussione, al termine di una lunga procedura che inizierà con le motivazioni dei consiglieri che hanno presentato la mozione. Successivamente parola al sindaco Renato Accorinti ed eventualmente agli altri componenti della giunta, per poi avere le dichiarazioni di voto dei consiglieri e la votazione palese. Intanto, la presidente del Consiglio, Emilia Barrile ha accolto la richiesta di Accortinti e dell’assessore all’Ambiente, Daniele Ialacqua, di una seduta straordinaria per trattare l’attuale situazione della raccolta rifiuti, con l’annunciata istituzione di MessinaServizi in sostituzione di MessinAmbiente. La sessione è stata convocata per lunedì 13.