Secondo Palagiustizia, domani la firma del protocollo d’intesa

accorinti_univAl Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, tramite la firma del documento ad opera del sindaco Renato Accorinti, del direttore dell’Agenzia Demanio, Roberto Reggi, del sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano e del capo del Dipartimento di organizzazione del ministero della Giustizia, Gioacchino Natoli, inizierà ufficialmente l’iter per la realizzazione del secondo Palazzo di Giustizia, nell’area dell’ex Ospedale Militare di viale Europa, con un impegno di spesa di 17 milioni di euro. Iter che si metterà immediatamente in moto, con la prima riunione tecnico-organizzativa prevista subito dopo la firma del protocollo.