Riciclaggio e turbativa d’asta, quattro indagati tra cui il noto avvocato Andrea Lo Castro

tribunale_messinaPerquisizioni della Guardia di Finanza in vari studi professionali, nell’ambito di un’inchiesta coordinata da Procura e Dda che ha posto la lente d’ingrandimento su una presunta maxi rete illecita gestita che avrebbe riciclato capitali provenienti da organizzazioni a stampo mafioso, intestato in maniera fittizia beni, nonché essersi resa protagonista di turbative d’asta ed evasione fiscale. A ricoprire un ruolo chiave sarebbe stato l’avvocato Andrea Lo Castro, indagato insieme al commercialista Benedetto Panarello e agli immobiliaristi Francesco Bagnato e Orazio Oteri.