Sequestrati beni per 1 milione e mezzo di euro a eredi di un prestanome di Vito Ciancimino

guardia di finanzaIl provvedimento è stato eseguito nel principato di Andorra dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Palermo. Sono finite sotto sequestro somme di denaro e gioielli dal valore milionario appartenenti a moglie e figlie di Ezio Brancato, scomparso nel 2000, imprenditore che riciclava denaro dall’ex sindaco di Palermo ed esponente dei corleonesi, Vito Ciancimino.