Sfiducia alla giunta Accorinti, mancano due firme per l’approdo in Consiglio

photo_ACCORINTI SIGNORINOSi sono aggiunte infatti due nuove firme alla mozione presentata negli scorsi mesi dai consiglieri di Ncd e dell’Udc, questi ultimi migrati da qualche mese nel nuovo gruppo Centristi per la Sicilia. A sottoscrivere per ultime il documento la presidente del consiglio Emilia Barrile e la consigliera Nora Scuderi. Si arriva così a quota 14: per poter discutere in aula la mozione mancano ancora due firme, mentre per la sua eventuale approvazione è necessario il voto favorevole di 27 consiglieri, pari ai 2/3 dell’intera assise.