E’ morto Giampiero De Leo, l’imprenditore che guidò il Città di Messina

(foto di messinanelpallone.it)

(foto di messinanelpallone.it)

A soli 63 anni si è dovuto arrendere a un male incurabile che nell’ultimo anno lo aveva fatto scomparire dalla scena pubblica. Messinese, ma residente a Padova dove era proprietario di una società informatica, negli scorsi anni fu tra gli artefici della nascita del Città di Messina, società che aveva come ambizioso progetto, poi naufragato, quello di sostituire l’Acr.