Palermo, sequestrati beni da un milione di euro

guardia di finanza“Evasore fiscale abituale”: questo l’appellativo utilizzato per descrivere il consulente del lavoro condannato per frode fiscale ed al quale la Guardia di Finanza ha sequestrato aziende, immobili, veicoli e disponibilità finanziare per un valore complessivo di 1 milioni e mezzo di euro. Indagato inoltre per plurimi episodi di truffa, accesso abusivo a sistemi informatici e frode informatica, l’uomo avrebbe costituito delle società di comodo al fine di avvalere le imposte sui redditi e l’Iva.