Palermo: aggredito e rapinato don Miguel Pertini, parroco dello Zen

212210605-25edf800-8acf-42be-b420-4f234fe16c79Il sacerdote, nipote dell’ex Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, è stato aggredito da quattro malviventi con il volto coperto che sono entrati nei locali della canonica. Dopo averlo colpito alla testa con un oggetto contundente, si sono fatti consegnare del denaro, circa 400 euro per poi rubare il tabernacolo all’interno della chiesa. Lanciato l’allarme, don Pertini è stato medicato al pronto soccorso, ha riportato soltanto un ematoma. Dopo l’aggressione subita, il sindaco Leoluca Orlando ha incontrato il prelato, che gli ha espresso solidarietà e ha auspicato che gli autori della rapina vengano presto assicurati alla giustizia.