Palermo, maxi sequestro da un milione e mezzo di euro

carabinieriDestinatario del provvedimento Giuseppe Di Marco, ritenuto vicino al clan Porta Nuova.  I Carabinieri hanno provveduto a sequestrare immobili e conti bancari a lui riconducibili. Di Marco, ufficialmente nullatenente, gestiva in realtà diverse attività commerciali, grazie, secondo gli inquirenti, al riciclaggio di denaro proveniente dalla sua cosca di riferimento.