Scoperto sui Nebrodi un ingente giro di macellazione clandestina, con capi rubati e carne infetta

carne_infettanebrodiL’operazione  ribattezzata “Gamma Interferon”, a cura della polizia di Sant’Agata di Militello, ha  portato alla luce un vero e proprio traffico clandestino di carne. Coinvolte in tutto 50 persone, con 33 ordinanze cautelari. Allevatori, macellai e anche veterinari dell’Asp che eludevano i controlli ed avevano creato un vero e proprio commercio illegale di carne. Gli animali, alcuni anche rubati, erano maltrattati, denutriti e malati, con un notevole rischio per i consumatori.