Vertenza Olivieri, il Cesv dovrà pagare quasi 120mila euro

cesv_multa

Il documento firmato dal Dirigente dell’Ispettorato del Lavoro, Gaetano Sciacca

Il Centro Servizi per il Volontariato di Messina dovrà versare 116.491 euro: è l’imponibile contributivo calcolato dall’Ispettorato Regionale del Lavoro, diretto dall’ex Capo del Genio Civile, Gaetano Sciacca, in seguito agli accertamenti preposti, dopo l’esposto presentato dal giornalista Marco Olivieri, ex addetto stampa del Cesv. A Olivieri è stato infatti riconosciuto come il rapporto di lavoro con il Cesv fosse subordinato e continuativo. Il presidente del Centro Servizi, Santi Mondello, interpellato dalla nostra redazione, ha affermato come impugnerà la decisione, rimandando la disputa in Tribunale.