Sospeso dall’Ars l’ex presidente Francesco Cascio

cascioLa formalizzazione della sospensione da deputato regionale è stata annunciata dal presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Giovanni Ardizzone. Cascio, attuale coordinatore siciliano di Ncd, che aveva presieduto l’Ars dal 2008 al 2012 è costretto dunque a lasciare il suo seggio in seguito alla condanna a 2 anni e 8 mesi per corruzione elettorale emessa lo scorso ottobre dal Tribunale di Palermo. A subentrargli sarà Giuseppe Di Maggio.