In manette un carabiniere e la sua compagna per spaccio di sostanze stupefacenti

caronte1I due, Paolo Brigandì, carabiniere in servizio a Patti, e Romina La Mazza sono stati bloccati e perquisiti agli imbarcaderi della Caronte&Tourist dai colleghi del militare dell’Arma che da qualche tempo indagavano su di lui a causa di comportamenti ritenuti sospetti. Rinvenuti all’interno della loro auto 500 grammi di marijuana e 36 grammi di cocaina. La successiva perquisizione nella residenza di Brigandì ha portato alla scoperta di alcune coltivazioni di marijuana. La coppia è stata arrestata con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e sarà giudicata per direttissima.