Fuori pericolo il giovane inglese tuffatosi dalla scogliera di Isolabella

Isola Bella (foto di Herandar - Wikipedia)

Isola Bella (foto di Herandar – Wikipedia)

Il ragazzo era stato ricoverato d’urgenza al reparto Neurochirurgia del Policlinico di Messina, in seguito alle gravi conseguenze riportate dal tuffo in mare, effettuato da un’altezza di circa 50 metri. Le condizioni del 20enne, che ha riportato una frattura alla colonna vertebrale, si sono stabilizzate e non corre più pericolo di vita. Adesso lo aspetterà un lungo e delicato percorso di recupero.