Tragedia sulla nave Sansovino, le reazioni

sansovino2Ha suscitato profonda commozione il tragico incidente avvenuto all’interno della nave delle flotta Caronte&Tourist, nella quale hanno perso la vita tre dipendenti, uccisi per aver inalato gas nocivi. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una nota definisce “inaccettabile ogni morte sul lavoro”, mentre il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, parla di “un dolore insopportabile, una ferita nel cuore dell’Italia”. E se il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, nel porgere le condoglianze ai familiari delle vittime, annuncia una “intensificazione per la prevenzione degli infortuni”, i sindacati affermano come da sempre abbiano denunciato le scarse condizioni di sicurezza per i lavoratori marittimi. Sul numero esatto delle persone decedute, inoltre, arrivano la precisazione e le scuse del Comandante della Capitaneria di Porto di Messina, Nazzareno Laganà. che afferma come l’errore di comunicazione che dava quattro morti e non tre, ripreso da gran parte delle testate nazionali e locali, sia stato proprio del suo comando.