Flash mob delle donne di Palazzo Zanca contro la violenza di genere

25 novembre 2016 Attualità Politica
#femminicidio
#giornata contro la violenza sulle donne
#no violenza

flashmobvioldonneIn occasione della celebrazione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, istituita nel 1991 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, consigliere, dirigenti e dipendenti di Palazzo Zanca si sono unite in un flash mob contro la violenza di genere sulla scalinata interna dell’atrio di palazzo Zanca. L’iniziativa è stata promossa dalle assessore alle Politiche Sociali, Nina Santisi, e alla Cultura, Daniela Ursino, dalla presidente del Consiglio comunale, Emilia Barrile, e dal capo di gabinetto, Loredana Carrara. Obiettivo della Giornata internazionale riconosciuta dall’ONU in memoria delle sorelle Mirabal – Patria, Minerva e Maria Teresa – eroine nazionali della Repubblica Domenicana, assassinate il 25 novembre del 1960 dalla polizia segreta del regime di Rafael Leónidas Trujillo, perché ritenute rivoluzionarie ed oppositrici alla dittatura, è contrastare la piaga della violenza contro le donne, ancora tra le più diffuse violazioni dei diritti umani che colpisce senza distinzione le donne di ogni età, etnia, cultura e ceto sociale.