Sequestro da tre milioni di euro per il “grande cravattaio” di Canicattì

marturanaSi tratta del patrimonio accumulato illecitamente da Gaetano Marturana, 51 anni, in attesa della sentenza definitiva per l’omicidio di Angelo Anello nel 2005, per il quale ha al momento una condanna all’ergastolo. Marturana e i suoi familiari controllavano a Canicattì tutto il giro di usura, non facendosi scrupoli a usare la violenza come mezzo di persuasione. Sequestrati dalla Divisione Anticrimine della Questura di Agrigento appartamenti, magazzini, terreni, conti correnti bancari e preziosi.