I precari del Consorzio Autostrade chiedono un incontro urgente al prefetto Alecci

Proclamato uno sciopero, che si terrà il 6 dicembre. 300 dipendenti lamentano il silenzio dei vertici del Consorzio Autostrade Siciliano e dell’Assessorato ai Lavori Pubblici circa l’applicazione della delibera che dovrebbe stabilizzare il loro posto di lavoro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*