San Pier Niceto, giovane donna con ritardo psichico subiva ripetuti abusi

14 novembre 2016 Provincia
#abusi
#violenza

carabinierimanetteArrestato dai Carabinieri un 19enne ritenuto responsabile delle continue violenze ai danni della ragazza, iniziate lo scorso mese di giugno. Le indagini dei militari dell’Arma hanno portato alla luce uno scenario agghiacciante, con la vittima che subiva ripetutamente violenze sessuali, percosse, minacce e inoltre veniva derubata; l’aguzzino utilizzava in maniera fraudolenta anche le carte di credito dei familiari della giovane. Il presunto carnefice, su disposizione del Procuratore di Barcellona, Emanuele Crescenti, ha ricevuto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.