Morte della piccola Nicole, rinviati a giudizio quattro medici della clinica Gibiino

10 novembre 2016 Sicilia
#catania
#malasanità
#processo

gibiinoA disporlo il gup di Catania, Alessandro Ricciardolo. A giudizio, il prossimo 16 marzo, quattro medici della struttura privata catanese, accusati a vario titolo di omicidio colposo e false attestazioni riguardo il caso di Nicole Di Pietro, nata al Gibiino e morta poco dopo, il 15 febbraio 2015, nel corso di un trasferimento d’urgenza all’ospedale di Ragusa. Non luogo a procedere, invece, per il direttore sanitario della clinica, Danilo Audibert. Nel procedimento, oltre ai parenti di Nicole, si è costituito parte civile l’assessorato regionale alla Salute.