Fallimento FC Messina, condannati i fratelli Franza

10 novembre 2016 Cronaca Sport
#calcio
#fallimento
#Fc Messina
#franza
#serie a
Vincenzo Franza (foto di Enrico Di Giacomo)

Vincenzo Franza (foto di Enrico Di Giacomo)

A emettere il verdetto la Corte della prima sezione del Tribunale: 4 anni e mezzo di reclusione per Vincenzo Franza, ex amministratore delegato della società calcistica, 4 anni per suo fratello Pietro, ex presidente, e 3 anni e mezzo per Francesco Cambria, ex componente del cda. Assolti invece i componenti del collegio dei sindaci, Domenico Santamaura, Carmelo Cutrì e Stefano Galletti. Riconosciuta la condotta fraudolenta nelle operazioni finanziarie e nella dichiarazione di fallimento della società, avvenuta nel 2008, con le condanne complessive per 4 capi d’accusa sui 12 contestati dalla Procura. I Franza e Cambria sono stati inoltre condannati all’interdizione di esercizio di impresa per 10 anni e dai pubblici uffici pubblici per 5.