Omicidio Rottino, condannato all’ergastolo Enrico Fumia

4 novembre 2016 Cronaca Provincia
#barcellona
#clan mazzarrà
#enrico fumia
#ergastolo
#mafia
#processo
#rottino

pistolaA sentenziarlo la Corte d’Assise di Messina. Fumia era accusato di aver preso parte al gruppo di fuoco che nell’agosto 2006 uccise a Mazzarrà Sant’Andra Ninì Rottino, braccio destro dell’allora capo del clan dei Mazzarroti Carmelo Bisognano, che in seguito sarebbe diventato un collaboratore di giustizia. L’agguato rappresentò uno dei punti più alti della faida interna alla cosca, con gli uomini di Tindaro Calabrese, di cui Fumia era un fedelissimo, che ne presero il comando. Si tratta del secondo ergastolo per l’omicidio, già condannato infatti in via definitiva Aldo Nicola Munafò.