E’ definitiva la confisca dei beni dei fratelli Graviano

27 ottobre 2016 Sicilia
#brancaccio
#cosa nostra
#fratelli graviano
Filippo Graviano

Filippo Graviano

Confermata infatti dalla Corte di Appello di Palermo la confisca del tesoretto appartenente alla famiglia mafiosa di Brancaccio, che comprendeva un bar e due aziende per un valore complessivo di quasi 300mila euro. I fratelli Filippo e Giuseppe Graviano, attualmente detenuti in regime di 41 bis, sono tra i mandanti delle stragi del 1992 e dell’omicidio di don Pino Puglisi.