Tagli posti letto ospedalieri: si ribella il sindaco di Milazzo

28 novembre 2007

Il sindaco di Milazzo Lorenzo Italiano appresa la notizia del taglio di 20 posti letto all’ospedale di Milazzo ha annunciato che ricorrerà al Tar avverso il piano di rimodulazione della rete ospedaliera. “La decisione dei vertici della sanità siciliana e messinese è incomprensibile – afferma il Primo cittadino mamertino – perché penalizza un territorio che per densità abitativa è maggiore o quantomeno pari alla città dello Stretto”.