Appalti edili a Fiumedinisi, chiesti 5 anni di reclusione per Cateno De Luca

Cateno De Luca

Cateno De Luca

Sta per giungere alla conclusione il processo che vede tra gli imputati l’attuale sindaco di Santa Teresa di Riva, ed ex deputato regionale. Secondo l’accusa, tra il 2004 e il 2010, quando De Luca era sindaco di Fiumedinisi, il Contratto di Quartiere per opere edili all’interno del comune jonico fu modificato allo scopo di favorire le imprese della famiglia dell’allora primo cittadino. Per i 18 imputati il pm Liliana Todaro ha richieste 11 condanne, 6 prescrizioni e un assoluzione, per il presidente della Commissione Edilizia Benedetto Parisi. La prossima udienza è in programma il 7 dicembre, nella quale sono attese le repliche degli avvocati difensori.