Il Messina si risveglia e torna al successo, Casertana sconfitta 2-1

messinaesultanza

(foto Giovanni Isolino per messinanelpallone.it)

Dopo tre ko consecutivi, costati la panchina a Sasà Marra, i giallorossi tirano fuori l’orgoglio e superano i campani, grazie soprattutto a un primo tempo giocato ad alti livelli. Tra il 16′ e il 20′ uno-due micidiale del Messina, che si porta sul 2-0 grazie alle reti di Madonia e Rea. Il 4-3-3 di mister Lucarelli senza una punta centrale come Pozzebon da i suoi frutti, anche se in chiusura di frazione gli ospiti accorciano le distanze con Corado. Nella ripresa i padroni di casa controllano il tentativo di rimonta della Casertana; ci pensa Rea con un provvidenziale intervento a sventare una pericolosa incursione di Corado, mentre in pieno recupero Milinkovic avrebbe l’occasione in contropiede per fare tris, ma il suo tiro è respinto dal palo. A fine gara applausi per i giocatori da parte della curva, dopo le contestazioni della scorsa settimana.