Trapani, maxi confisca a un imprenditore legato alle cosche

DIADieci milioni di euro il valore complessivo della confisca a cura della Dia per Giuseppe Montalbano, imprenditore edile di Alcamo, accusato di aver offerto protezione ed assistenza ad alcuni boss latitanti. L’intero patrimonio confiscato riguarda società, immobili ed automezzi industriali, sequestrati nel 2013 e oggi ufficialmente di proprietà dello Stato.