Manifesto anonimo di accuse nei confronti del direttore tecnico di Messinambiente

dipendenti-messinambienteIl messaggio destinato a Roberto Lisi è stato rinvenuto sui muri dell’autoparco della partecipata. Nella missiva Lisi è accusato dei disservizi nella raccolta rifiuti e di essersi appropriato di fondi non destinati a lui. Sulla vicenda è intervenuto l’assessore all’Ambiente, Daniele Ialacqua, che ha espresso la sua solidarietà al dirigente.