Barcellona, evade dai domiciliari e aggredisce i carabinieri

carabinierimanetteAntonio Speziale, 47 anni, in regime di arresti domiciliari, aveva lasciato l’abitazione dove era ristretto. Scattate le ricerche da parte dei carabinieri, è stato individuato presso un’altra casa familiare. Alla vista dei militari dell’Arma, Speziale ha reagito violentemente, tentando dapprima la fuga e successivamente aggredendo i carabinieri con un tubo di ferro e scagliando loro pietre e mattoni. Seguono attimi concitati durate i quali viene immobilizzato a fatica. Nel corso della colluttazione un carabiniere ha riportato un trauma facciale e varie ferite lievi. Speziale si trova adesso rinchiuso presso il carcere di Gazzi, dovrà rispondere di evasione, lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.