Palermo, arrestato il presunto autore dell’attentato in un casolare nel rione Ciaculli

polizia2In manette Benedetto Fici, 77 anni, residente del luogo, pregiudicato e cognato di un mafioso della cosca locale. Secondo le indagini sarebbe l’intolleranza il movente del folle gesto, una molotov lanciata contro una coppia che avevano occupato un casolare, con lui, Vittorio Geraci, ridotto in fin di vita. Fici è accusato di tentato omicidio, lesioni aggravate e porto abusivo di armi da guerra.