Messina, brutto ko e contestazione dei tifosi

(foto G. Isolino per messinanelpallone.it)

(foto G. Isolino per messinanelpallone.it)

La peggior gara stagionale dei giallorossi costa la sconfitta interna alla compagine guidata da Sasà Marra. A far festa al Franco Scoglio la Paganese dell’ex tecnico Gianluca Grassadonia, che vince 2-0 con pieno merito e mette in piena luce tutti i limiti tecnico-tattici del Messina, mai pericoloso in avanti e apparso senza idee. Un gol per tempo è bastato ai campani per portare a casa l’intera posta in palio: vantaggio al 27′ con Deli, raddoppio a otto minuti dalla fine con il neo entrato Longo. Fischi e contestazioni da parte della curva al termine del match, rivolti sia ai calciatori che al presidente Stracuzzi.