Sette anni fa la tragedia di Giampilieri e Scaletta Zanclea

(foto Enrico Di Giacomo)

(foto Enrico Di Giacomo)

Nella notte tra l’1 e il 2 ottobre 2009 37 persone persero la vita a causa della tragica alluvione che colpì la zona sud della città e il comune di Scaletta Zanclea. Oltre alle Messe in ricordo per le vittime, a Giampilieri si è svolta una cerimonia a piazza Pozzo davanti la lapide commemorativa, alla quale hanno partecipato anche il sindaco Renato Accorinti e l’assessore Sebastiano Pino, mentre a Scaletta invece un corteo silenzioso ha attraversato il centro, dalla Chiesa Madre fino a Piazza Foraggine, dove il sindaco Gianfranco Moschella ha deposto una corona di fiori.