Il Comune vuole costituirsi parte civile nel processo Gettonopoli

29 settembre 2016 Politica
#accuse
#consiglieri
#gettonopoli
#indagine
#parte civile

PALAZZO ZANCAL’avvocato Carmelo Picciotto, su mandato della giunta comunale, ha depositato l’atto con il quale il Comune chiede di costituirsi parte civile e, dunque, chiederà i danni ai diciassette consiglieri comunale coinvolti nell’inchiesta Gettonopoli. Il giudice Silvana Grasso farà conoscere la decisione alla prossima udienza, prevista per il prossimo 3 novembre. Gli indagati sono stati accusati, a vario titolo, di truffa, falso e abuso d’ufficio.