Morte sul lavoro di Antonino Tomasello, nove rinvii a giudizio

L'ex commissario liquidatore di MessinAmbiente, Alessio Ciacci

L’ex commissario liquidatore di MessinAmbiente, Alessio Ciacci

Il 3 luglio 2014 Antonino Tomasello, 59 anni, dipendente di MessinAmbiente, perse il controllo della sua spazzatrice e morì precipitando nel Torrente Pace. A conclusione dell’udienza preliminare il gup Daniela Urbani ha stabilito il rinvio a giudizio per nove dirigenti della partecipata, tra cui l’allora commissario liquidatore Alessio Ciacci, l’ex commissario Armando Di Maria, il responsabile del personale Natale Cucè e il responsabile del parco mezzi Filippo Marguccio. Dovranno rispondere dell’accusa di omicidio colposo. Non sarà imputata in solido, invece, MessinAmbiente, come richiesto dalla Procura. Il processo inizierà il prossimo 13 gennaio.